Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Servizio Socio Assistenziale

Il Servizio Socio-Assistenziale

E-mail Stampa PDF

Ambito

Il Servizio socio-assistenziale associato Valli Cebane Alto Tanaro e Bormida, in capo alla Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese, svolge in modo associato le attività socio-assistenziali di competenza dei 33 Comuni aderenti: Alto, Bagnasco, Battifollo, Briga Alta, Caprauna, Castellino Tanaro, Castelnuovo Ceva, Ceva, Cigliè, Garessio, Gottasecca, Igliano, Lesegno, Lisio, Marsaglia, Mombasiglio, Monesiglio, Montezemolo, Murazzano, Nucetto, Ormea, Paroldo, Perlo, Priero, Priola, Roascio, Roccacigliè, Sale Langhe, Sale San Giovanni, Saliceto, Scagnello, Torresina, Viola.

Per quanto riguarda i Comuni dell’area monregalese: Briaglia, Frabosa Soprana, Frabosa Sottana, Monastero di Vasco, Monasterolo Casotto, Montaldo di Mondovì, Niella Tanaro, Pamparato Roburent, Roccaforte Mondovì, San Michele Mondovì, Torre Mondovì, Vicoforte, Villanova Mondovì, l’ente gestore delle funzioni socio assistenziali è il Consorzio per i Servizi Socio-Assistenziali del Monregalese (CSSM).

Prestazioni e organizzazione

Il Servizio programma, eroga e governa la rete dei servizi sociali a livello locale, in un’ottica di integrazione socio-sanitaria (L. 328/00), svolgendo le competenze comunali disciplinate dalla Legge Regionale 1/04. Quest’ultima legge definisce fra l’altro (art. 18) le prestazioni essenziali del sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali, articolandole nelle seguenti tipologie:

  • servizio sociale professionale e segretariato sociale;
  • servizio di assistenza domiciliare territoriale e di inserimento sociale;
  • servizio di assistenza economica;
  • servizi residenziali e semiresidenziali;
  • servizi per l’affidamento e le adozioni;
  • pronto intervento sociale per le situazioni di emergenza personali e familiari.

Tali prestazioni sono rivolte a tutti i cittadini, con priorità di accesso ai soggetti in condizioni di povertà o con limitato reddito o con incapacità totale o parziale di provvedere alle proprie esigenze, alle persone con difficoltà di inserimento nella vita sociale attiva e nel mercato del lavoro, nonché ai soggetti sottoposti a provvedimenti dell'autorità giudiziaria ed ai minori, specie se in condizioni di disagio familiare (art. 22 comma 3).

L’accesso ai servizi è organizzato in modo da assicurare pari opportunità di fruizione degli stessi ed è realizzato attraverso una valutazione del bisogno, per garantire interventi appropriati e personalizzati. La valutazione del bisogno costituisce la premessa di un progetto personalizzato, concordato con la persona e la sua famiglia, comprendente la natura del bisogno, la complessità e l’intensità dell’intervento, la sua durata e i relativi costi (art. 23).

La finalità principale delle prestazioni erogate è la ricerca del benessere psico-sociale dell’individuo, attraverso la prevenzione delle forme di disagio, in modo tale da migliorare la qualità di vita della comunità locale.

Strumento essenziale di programmazione e di attuazione della rete dei servizi sociali è il Piano di Zona, diretto al raggiungimento degli obiettivi prioritari del benessere della persona, del miglioramento continuo della qualità dei servizi nonchè della promozione sociale (art. 17).

Organi

Conferenza dei Sindaci: è l’organo di indirizzo e programmazione delle funzioni e dei servizi, con compiti di sviluppo e controllo delle attività svolte. È composta da tutti i Sindaci dei Comuni deleganti ed è presieduta dal Presidente della Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese.

Consiglio e Giunta della Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese: organi istituzionali della Comunità Montana con la funzione di assumere gli atti deliberativi, di rispettiva competenza, attinenti l'organizzazione, la gestione dei servizi e l'esercizio delle funzioni.

Servizio Sociale Associato: è l’organo preposto all’organizzazione ed alla gestione delle attività nell'ambito degli indirizzi e dei finanziamenti assegnati.

Accesso

Per contatti e informazioni:

Sede: Via XX Settembre, 3 (ex ospedale) - 12073 Ceva (CN)
Tel.: 0174 723869 - Fax: 0174 704786
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Orario: da lunedì a venerdì : 8.00 - 12.30 e 14.00 - 17.00

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Maggio 2011 11:25  


In primo piano

In data 30 maggio 2016 è stato pubblicato il Bando per il Servizio Civile Nazionale Volontario. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per giovedì 30 giugno 2016 ore 14.00.

Per informazioni Bandi 2016 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome: http://www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it/dgscn-news/2016/5/bando-ordinario-2016.aspx

Per la Regione Piemonte: Bando per la selezione di 824 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale

http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2016/bando-piemonte/

Per la Provincia di Cuneo: http://www.provincia.cuneo.gov.it/servizio-civile-nazionale/2-bando-2016

GIOVEDì 16 GIUGNO 2016 alle ore 15.00

presso il CENTRO INFORMAGIOVANI si svolgerà un incontro pubblico per la presentazione dei progetti di Servizio Civile Nazionale Volontario che si stanno avviando sul territorio locale:

L’Unione  Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana  Alta Val Bormida è l'ente di attuazione del progetto "L’INFORMAGIOVANI CAMBIA IL TERRITORIO":

  • numero volontari: 2
  • ambito: Educazione e promozione culturale
  • sede: Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana  Alta Val Bormida - Sportello Unico Sociale - Località San Bernardino via Case Rosse n. 1 - CEVA
  • referente: ARDISSONO Anna Maria
  • E-mail: anna.ardissono@vallinrete.org - tel 0174/705614
  • requisiti obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado e patente B

L’Unione Montana Alta Val Tanaro e l’Unione Montana delle Valli Monregalesi sono enti di attuazione del progetto “Un occhio all’ambiente”:

  • numero volontari: 4 (due per sede)
  • ambito: ambiente/salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche
  • sede: Unione Montana Alta Val Tanaro – Ufficio Tecnico Agrario – Villa Gobbi via Al Santuario n. 2 - GARESSIO
  • referente: CANOVA Debora
  • E-mail: unimontgaressio@vallinrete.org - tel 0174/81321
  • sede: Unione Montana Valli Monregalesi – Ufficio Tecnico e Protezione Civile – Via Roma n. 1 – SAN MICHELE MONDOVI’
  • referente: PENSA Luciana
  • E-mail: unimontvico@vallinrete.org - tel 0174/705600 –cell. 333/3064000
  • requisiti obbligatori: assolvimento obbligo scolastico e patente B

Il Comune di Ceva è sede di attuazione del progetto “PICCOLE BIBLIOTECHE SI DIFFONDONO NELLA GRANDA”

  • numero volontari: 1
  • ambito: Patrimonio artistico e culturale/Cura e conservazione biblioteche
  • sede: Biblioteca di Ceva -  via Pallavicino n. 11 - CEVA
  • referente: GONELLA Giorgio
  • E-mail: biblioteca.comunale@comune.ceva.cn.it - tel 0174/704043
  • requisiti obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado

In allegato relative schede sintetiche.